Angelo Riccioni

Angelo Riccioni è dottorando di ricerca in terminologia presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”. Ha pubblicato saggi su Marcel Proust, Frederic Prokosch, Vernon Lee e Maurice Hewlett. È in corso di stampa un suo contributo presso la rivista Merope sulla riscrittura dell’immaginario decadente operata da Virginia Woolf in Orlando, il celebre romanzo dedicato all’amante Vita Sackville-West. Al momento sta lavorando sulla linguistica dei corpora, sulla storia del gioiello vittoriano e sulla cultura inglese fin de siècle