Non praticare il cannibalismo – 100 poesie

0 out of 5

19,00

Ron Padgett

Traduzione e cura di:  Cristina Consiglio, Paola Del Zoppo e Riccardo Frolloni

Anno di pubblicazione: 2021

ISBN: 9788861102071

Pagine: 370

 

Descrizione

Questa raccolta percorre gli ultimi vent’anni dell’opera poetica di Ron Padgett, un viaggio lungo e articolato, composito, completo di apparati di lettura, corredato da un saggio e un’intervista al poeta. Padgett inquadra situazioni e oggetti in maniera estremamente concreta eppure rendendo a ogni tratteggio del mondo un senso di universalità e atemporalità, e recupera così la qualità dialogica della scrittura, il senso di connessione tra individui in una rete umana inevitabile. Negare questa connessione sarebbe menzogna – ed ecco allora che Padgett ci fa riflettere sulle possibilità della parola come relazione, sulla sua ancora fondamentale, archetipica forza vitale. Nei versi recupera una spinta assertiva e narrativa accettando la responsabilità della chiarezza, del consiglio, confidando della potenza della lirica, e superando così il falso alibi di una poesia che teme la chiarezza come negazione di se stessa: «Dormi.//Non dare consigli.//Prenditi cura di denti e gengive.//Non temere quel che sfugge al tuo controllo. //Sii cordiale. Ti aiuterà a sentirti felice. […]». La voce è quella del saggio che abita la porta a fianco, dell’anziano che narra il passato con la memoria, ma soprattutto del bambino che abbiamo serbato dentro di noi e che dialoga con le disillusioni del sé presente. È la voce di tutte le verità scomode che conosciamo, e che facciamo finta di non sentire. Un senso lirico autentico, ingenuo, che riporta un io moltiplicato al centro della poesia, e non depotenzia, bensì apre la relazione con i lettori, cui viene consegnata la responsabilità di una «lettura creativa» che illumini la possibilità di una perduta aderenza a se stessi.

«Il fascino dei suoi versi – e il loro potere, perché il suo lavoro trova il modo di disarmarti e di tenerti avvinto ancora e ancora – spesso è legato alla sua avversione per tutto ciò che è pretenzioso o persino “poetico”. Sa trasformare la più semplice gentilezza nella più radicale delle affermazioni»

 

New York Times

«Leggendo queste poesie non si può evitare di percepire quanto divertente sia stato scriverle»

Publishers Weekly

Ron Padgett

Ron Padgett

Ron Padgett è nato a Tulsa, in Oklahoma, nel 1942. Poeta, scrittore, traduttore ed editore, ha studiato inglese e letterature...

Cristina Consiglio

Cristina Consiglio

Cristina Consiglio insegna Letteratura teatrale europea e americana nell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Ha pubblicato saggi sulla ricezione...

Hanno scritto

Ti potrebbe interessare…