Un dialogo alla fine del mondo

0 out of 5

25,00

Paola Del Zoppo

Anno di pubblicazione: Gennaio 2022

ISBN: 9788861102378

Pagine: 216

Clicca qui per sfogliare il libro.

Descrizione

Hilde Domin, costruisce e sviluppa in maniera circoncentrica la sua riflessione poetico-politica nelle interconnessioni tra i suoi testi in prosa, i racconti e i resoconti di viaggi, i testi lirici, il suo romanzo Das zweite Paradies, la sua teoria letteraria e tutta una costellazione di curatele, pubblicazioni di altri poeti e scrittori, testi di critica e recensioni sui giornali, testi radiofonici, interventi sui media, un infinito numero di presentazioni pubbliche e eventi letterari da lei curati e una sterminata corrispondenza con la maggior parte delle personalità intellettuali del Novecento intorno al globo. Il volume, partendo da una riflessione teorica, affronta la critica, la poetica e la scrittura dominiana per inquadrarne la grande attualità e profondità. Le questioni legate alla serrata critica all’eterodirezione dei lettori e anche dei critici, le potenzialità creative e di postura critica dello spazio liminale, la generatività della parola poetica e della lirica come linguaggio, la possibilità della lirica di essere testimonianza e memoria “al di là delle antinomie”, l’importanza di una tradizione letteraria che riconosca l’inganno dei confini nazionali e infine l’autenticità nell’impegno intellettuale e nella rappresentazione di sé rivelano il profilo di una scrittrice imprescindibile per la lettura della contemporaneità.

Hilde Domin

Hilde Domin

Nata a Colonia nel 1909, Hilde Domin studia giurisprudenza, teoria economica e sociologia a Heidelberg, dove conosce Erwin Walter Palm,...

Paola Del Zoppo

Paola Del Zoppo

È nata a Napoli nel 1975. Traduttrice e critica letteraria insegna Letteratura tedesca all’Università degli studi della Tuscia. È inoltre...

Hanno scritto

 

 

Ti potrebbe interessare…